Ricostruzione
post Vaia


Una casa colpita dalla tempesta Vaia è oggetto di una ricostruzione completa a partire dal tetto, distrutto dal crollo degli abeti del giardino.

#cieloterra
#recupero sottotetto
#ristrutturazioni
#tetto

Luogo: Baselga di Pinè
Anno: 2019, 2020


Il contesto

La casa degli anni ’30, su 4 livelli, è adagiata su un grande giardino con la vista sul lago di Serraia e le montagne il cui aspetto è stato sconvolto dalla tempesta Vaia che si è abbattuta sul Triveneto nell’ottobre 2018.
 

La richiesta

Uno studio di progettazione che si occupasse non solo degli aspetti progettuali ma soprattutto del processo completo, dalla stesura di Capitolati e Computi fino alla Direzione Lavori.
 

Il progetto

La ricostruzione ha avuto inizio dal nuovo tetto in travi lamellari di legno, sotto cui rinascono gli spazi del sottotetto, completamente rinnovati e illuminati dai grandi velux.
 

Ai piani sottostanti la casa viene ristrutturata attraverso la messa a norma edilizia e impiantistica.

 

La facciata con il rifacimento della perlinatura in tavole di larice scuro e del vecchio poggiolo in legno seguono la tradizione locale.

 

Il giardino, devastato dalla tempesta, si rinnova con il ripensamento degli spazi verdi limitrofi alla casa e la riforestazione boschiva dei declivi con piante autoctone.


Progettisti: Atelier delle Verdure
Incarico: Progetto preliminare, definitivo, esecutivo, direzione lavori
Cliente: Privato
Collaboratori: Maria Letizia Tedeschi, Giuseppe Crotti
Superficie: Sup. interna 560 mq / Sup. giardino 2.000 mq