Giardino dei cerchi
Mantova

le capanne nido

Il cerchio rappresenta l’insieme, contiene e ci avvicina. Il semicerchio abbraccia al suo interno e accoglie chi arriva dall’esterno. Le forme vanno quindi a definire gli ambiti di progetto.

#giardino scolastico
#orto
#playground
#playscape

Luogo: Mantova
Anno: 2020 - 2021


Il contesto

Il Giardino dell’Asilo Nido Soncini è un’ampia area a prato dove sorgono grandi e piccole alberature, delimitato da un lato dall’edificio scolastico e dall’altro dalla ferrovia.

La richiesta

La richiesta del Comune è stata quella di rinnovare questo ambito con strutture e giochi nell’ottica dell’Outdoor Education per offrire attività ed occasioni di gioco molteplici all’aria aperta.

Il progetto

Il progetto si articola su quattro ambiti sviluppati in cerchi e semicerchi, geometrie che invitano e accolgono alle diverse attività del giardino.

Il cerchio per inventare: dove poter lasciare spazio alla fantasia, l’area a prato è delimitata da pali colorati che possono trasformarsi in labirinti, percorso a ostacoli o quinta scenica per spettacoli improvvisati.

Il cerchio per muoversi: dove correre a perdifiato, su e giù dalle colline, sperimentare materiali diversi nel tunnel sensoriale e testare l’equilibrio sui giochi in legno e sugli scivoli.

Il cerchio per fare: un luogo dove poter creare nella cucina per il fango, coltivare nelle vasche ad orto e praticare laboratori nei tavoli semiesagonali.

Il cerchio per ascoltare: l’area riparata sotto le chiome degli alberi dove ascoltare i suoni della natura e dove riposare all’interno di piccoli nidi.


Progettisti: Atelier delle Verdure
Incarico: Progettazione completa, direzione lavori
Cliente: Comune di Mantova
Collaboratori: Alessandra Battaglini
Impresa e fornitori: Demetra Società Cooperativa
Superficie: 2800 mq